Emozioni negative: come liberarsene in meno di 15 minuti.

Come sarebbe la tua vita se riuscissi a lasciare andare la paura, la rabbia, la tristezza, lo stress e tutta la sofferenza emotiva?

Vuoi sapere qual è il segreto ?

In questo articolo ti spiegherò un sorprendente esercizio che ti permetterà di liberarti, una volta per tutte, delle emozioni negative e raggiungere uno stato di rilassamento profondo in meno di 15 minuti.

Il segreto per liberarsi da queste sensazioni spiacevoli è … la completa accettazione di esse.

Solitamente le persone non accettano le sensazioni e le emozioni che provano e cercano rifugio in alternative che sembrano appaganti come il cibo, l’alcool, le sostanze stupefacenti, i farmaci, o nel gioco d’azzardo, nello shopping o nel sesso ecc …

questo perché non sono soddisfatte, non amano la loro situazione attuale, desiderano qualcosa di diverso ma non hanno capito che l’unico modo di trovare la pace è accettare e vivere quel disagio “qui” e “ora”.

“Ogni volta che accetti profondamente questo momento così

com’è – nella forma in cui è – sei sereno, sei in pace.

La felicità e l’infelicità non vanno così in profondità.

Sono onde sulla superficie del tuo essere.

La pace profonda che hai dentro ti rimane immutata

qualunque siano le condizioni esterne.”

Eckhart Tolle

I pensieri creano le emozioni negative ?

Il disagio, la tristezza, la paura, la malinconia sono emozioni che fanno parte di un esperienza che hai avuto nel passato, sono ricordi sommersi nel tuo inconscio che ti stanno comunicando che devono essere risolti, e queste memorie riemergono sotto forma di pensieri in qualunque momento della giornata.

Sono proprio quei pensieri che generano la sofferenza emotiva che stai provando in questo momento;

questo concetto lo spiegherò più dettagliatamente nella mia Guida al Rilassamento.

L’errore più comune che spesso si fa, è quello di identificarsi con le emozioni ed i pensieri negativi perché ci sono familiari;

questo è sbagliato perché l’identificazione con essi non fa altro che alimentare la sofferenza fino a venirne completamente sommersi.

Un ottimo modo per distaccarsi dal dolore è osservarlo con distacco, restando concentrati su se stessi e sul mondo che ci circonda.

Scioglierai letteralmente le emozioni negative se porterai l’ attenzione su ogni azione che svolgerai e sensazione che proverai;

se l’ accetterai in quel momento cosi com’è, te ne libererai in pochi minuti sperimentando uno stato di pace, calma e rilassamento profondo, ovunque tu sia.

Non ascoltare quella vocina interiore che dice:

  • che non sei all’altezza,
  • che non ce la farai,
  • che non ci riuscirai mai;

… è la tua mente che alimenta le tue insicurezze e ti inganna.

Non crederle!

Non cercare di fuggire dalla sofferenza perché diventerà più intensa e più cercherai di allontanarla, più si farà viva dentro di te.

Devi imparare ad accogliere ed accettare le emozioni negative che provi dentro di te.

Più cercherai di respingerle e più si faranno intense;

se invece imparerai ad osservarle con distacco, la sensazione di malessere si farà sempre meno intensa e, perseverando attraverso l’osservazione, scioglierai completamente qualsiasi blocco emotivo.

L’osservazione deve diventare la priorità nella tua vita perché ti porterà alla liberazione dalla sofferenza;

perseverando in maniera costante, gli eventi esterni non avranno potere su di te e nulla potrà disturbare la tua pace e la serenità raggiunta.

Tu non sei la tua mente rumorosa, non sei le tue emozioni, non sei il tuo corpo … tu sei Pace;

OSSERVA quello che accade dentro di te e trasforma gradualmente i pensieri nella tua mente e le emozioni associate.

Ripeti a te stesso: “ Io sono … Presente.”

“Focalizza l’attenzione sulla sensazione dentro di te.

Riconosci che si tratta del corpo di dolore.

Accetta la sua esistenza.

Non pensarci, non lasciare che la sensazione

diventi pensiero. Non giudicare e non analizzare.

Non identificarti con esso. Resta presente e continua a essere

l’osservatore di ciò che accade dentro di te.

Diventa consapevole non solo del dolore emotivo, ma anche di “colui che osserva”, dell’osservatore silenzioso.

Questo è il potere di Adesso,

il potere della tua presenza consapevole.”

Eckhart Tolle

Ora ti spiegherò un esercizio che puoi fare per liberarti da qualsiasi emozione;

non devi fare altro che apprendere questo metodo e farlo tuo.

Inizialmente ti consiglio di fare pratica in un luogo calmo dove nessuno può disturbarti, può essere qualsiasi posto purché sia privo di distrazioni.

Dopo aver appreso questo semplice metodo potrai metterlo in pratica in qualsiasi situazione, anche mentre fai altro, e perseverando si innescherà un processo innato di auto-guarigione

( Come spiego nella mia Guida al Rilassamento ) che ti permetterà di eliminare in maniera semi-automatica qualsiasi emozione negativa, raggiungendo uno stato di rilassamento profondo.

Esercizio:Come liberarsi dalle emozioni negative

Fai questo esercizio da solo senza che nessuno ti interrompa, spegni il telefono, siediti e chiudi gli occhi.

  • 1- senti la sensazione che provi nel corpo quando pensi a qualcosa che non ti fa stare bene.
  • 2 – porta l’attenzione al respiro, l’aria che entra e l’aria che esce, non pensare a nulla e rimani ad osservare il respiro e la sensazione interna. Rimani in questo stato di presenza.
  • 3 – Cosa sta accadendo in questo momento nel tuo corpo? Che cosa sta facendo l’emozione ? Permettile di esistere, non reprimerla, falla vivere, falla muovere dentro di te e rimani presente.
  • 4 – É un’energia intrappolata da anni che vuole solamente uscire, falla emergere con amore. Sii presente fino alla sua totale liberazione.

Per alcuni può risultare difficile all’inizio svolgere questo esercizio perché può provocare dolore e sofferenza con intensità;

il mio consiglio è di esercitarti ogni giorno a sentire le sensazioni spiacevoli provando a prenderci confidenza.

La pratica costante dell’osservazione, ti permette di far emergere le emozioni sciogliendo quelle negative che reprimiamo da sempre: paura, rabbia, dolore, risentimento, insicurezza ecc …

Osservando costantemente, giorno dopo giorno, le sensazioni che ci fanno stare male, queste scompariranno definitivamente dalla nostra vita perché saremo in grado di gestirle.

Se vuoi approfondire ho creato una vera e propria Guida al Rilassamento, che ti permetterà di capire qual è il meccanismo interiore che genera le emozioni negative e sopratutto cosa puoi fare per liberartene.

Grazie a questa guida potrai vivere la vita che desideri e meriti e potrai essere in pace con chiunque, in qualunque situazione o circostanza;

imparerai a rilassarti e ad avere consapevolezza e stima di te stesso.

Mi piacerebbe sapere qual’è la tua opinione riguardo questo argomento, commenta qui sotto o scrivimi in privato a questo indirizzo.

“Quale sono le tue emozioni negative più ricorrenti ?”.

Buon Rilassamento,

Manolo

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco